Vacanza ad Atene

Atene è la capitale della Grecia, con una popolazione metropolitana di 3,7 milioni di abitanti. E’ per molti versi la patria della Grecia classica, e quindi della civiltà occidentale.

Questo processo di synoikismos – che riunisce in una casa – ha creato la più grande e più ricca città Stato sul continente greco, ma ha anche creato una classe più ampia di persone escluse dalla vita politica della nobiltà. Con il 7 ° secolo aC, disordini sociali si era diffusa, e le Areopago nominato Draco di redigere una nuova stretta rete di leggi (da cui “draconiano”). Quando questo passo fallì, hanno nominato Solone, con il mandato di creare una nuova Costituzione (594). Questo è stato il grande inizio di una nuova rivoluzione sociale, che era il risultato della democrazia sotto Clistene (508 aC)

Durante il Medioevo, Atene ha subito un declino, ma riemerse sotto il dominio bizantino. Atene era fiorente e prospera durante le Crociate, in realtà beneficiando del commercio italiano durante questo periodo. Tuttavia, questo fruttuoso periodo fu di breve durata, come la Grecia ha sofferto gravemente sotto l’impero ottomano, solo per recuperare nel 19 ° secolo come la capitale della Grecia indipendente.

A prima vista, Atene sembra può non dare un’ottima impressione, formata da quattro a sei piani di cemento, manca di carattere e un gran bisogno di una vernice, ma se si guarda oltre, si trovano piccole gemme nascoste in mezzo al grigio.

Le aree ai piedi dell’Acropoli, Anafiotika, Plaka, Monastiraki e Thissio sono la patria di molti splendidi edifici neoclassici, caffè alla moda e tradizionali così come negozi, strade strette e tortuose, e incredibili viste sull’Acropoli.

Piccole chiese greco-ortodosse sono infilato in mezzo al cemento, spesso nei luoghi più inaspettati. Questi sono di solito splendidamente decorate con icone e rifiniture in ottone all’interno, ma assicurarsi che si sta opportunamente vestiti (senza maniche corte o le gambe nude è una buona regola empirica, come un segno di rispetto).

 

Viaggio a Melbourne

Melbourne è la seconda città più grande dell’Australia, e la capitale del sud-est dello stato di Victoria, che si trova alla testa di Port Phillip Bay.
Melbourne è la capitale culturale dell’Australia, con architettura di epoca vittoriana, shopping ampia, musei, gallerie, teatri, grandi parchi e giardini. I suoi 4 milioni di residenti sono multiculturale e sport-mad.

Oliver Brunner / pixelio.de

I motivi per visitare Melbourne nell’includere a partecipare grandi eventi sportivi, di utilizzarlo come base per esplorare le regioni circostanti, come Grampians National Park, La Great Ocean Road, e per visitare Phillip Island per vedere la parata dei pinguini. Molti visitatori del Regno Unito vengono a Melbourne per le visite di luoghi riprese della soap opera Neighbours.

Melbourne è spesso definita la capitale culturale d’Australia, con le sue numerose gallerie d’arte, festival, orchestre, produzioni corali e l’opera, vibrante scena musicale dal vivo e una forte cultura cibo, vino e caffè. La gente a Melbourne tendono a vestirsi in più rispetto al Sydney, in parte a causa del clima più freddo. Molti bar e club sono in vigore norme severe, vestito come l’obbligo colletti e scarpe da sera per gli uomini.
Eventi particolari per nota sono la Melbourne International Film Festival nel mese di agosto, il Festival Internazionale d’Arte nel mese di ottobre, e il Comedy Festival di Melbourne nel mese di aprile. Ci sono anche molti concerti e mostre durante tutto l’anno. Oltre al Museo di Melbourne, ci sono musei speciali dedicati ad argomenti quali la scienza, l’immigrazione, la storia cinese, la storia ebraica, l’immagine dello sport, racing, film e in movimento, ferrovie, polizia, vigili del fuoco e bancario.

 

 

Vacanza a Praga

Praga (in ceco: Praha) è la capitale e città più grande della Repubblica ceca. Si tratta di una delle più grandi città dell’Europa centrale e ha servito come la capitale della regione storica della Boemia per secoli.

Questa magica città di ponti, cattedrali, di torri dorate e di cupole delle chiese, si è riflessa sulla superficie del cigno piena del fiume Vltava per più di dieci secoli. Quasi indenne dalla seconda guerra mondiale, il compatto centro medievale di Praga rimane un meraviglioso mix di stradine acciottolate, cortili murati, cattedrali e chiese innumerevoli guglie tutto all’ombra del suo castello maestoso del 9 ° secolo che guarda verso est, mentre il sole tramonta dietro di lei. Praga è anche una città moderna e vibrante piena di energia, musica, arte cultura, gastronomia ed eventi speciali di catering per la sete del viaggiatore indipendente per l’avventura.

Viene considerata da molti come una delle città più affascinanti e belle d’Europa, Praga è diventata la destinazione turistica più popolare in Europa centrale, insieme a Budapest e Cracovia. Milioni di turisti visitano la città ogni anno.

Praga è stata fondata nel nono secolo dopo, e ben presto divenne la sede dei re di Boemia, alcuni dei quali governò come imperatori del Sacro Romano Impero. La città ha prosperato sotto il dominio di Carlo IV, che ordinò la costruzione della Città Nuova nel 14 ° secolo – molte delle date più importanti attrazioni della città torna a quell’età. La città inoltre è andato sotto il dominio degli Asburgo e divenne la capitale di una provincia dell’Impero Austro-Ungarico. Nel 1918, dopo la prima guerra mondiale, la città divenne la capitale della Cecoslovacchia. Dopo il 1989 molti stranieri, soprattutto dei giovani, si trasferirono a Praga. Nel 1992, il suo centro storico è stato iscritto nella Lista del Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Nel 1993, la Cecoslovacchia fu divisa in due paesi e Praga divenne capitale della nuova Repubblica ceca.

 

Viaggio a Budapest

Budapest è la capitale dell’Ungheria. Con i verdi parchi pieni pieni di piaceri incantevoli, musei che si ispirano, e una vita notturna pulsante che è alla pari con le sur omologhe capitali europee, Budapest è una delle città più belle e piacevoli d’Europa. Grazie alla posizione ideale, l’ospitalità degli abitanti e dei monumenti memorabili è menzionato come “Piccola Parigi dell’Europa centrale” e “Perla del Danubio”.

I viaggiatori stanno rapidamente riconoscendo il fascino di Budapest, infatti conta un turismo di circa 2,7 milioni di visitatori all’anno. Composto da due città molto diverse, Buda sulla riva ovest del fiume Danubio e su Pest, sulla riva orientale, Budapest (pronunciato “BOO-dah-pesht”) offre ai viaggiatori romanticismo viennese ad un prezzo accessibile.

Tuttavia, Budapest è unico nel suo diritto. Gli ungheresi sono orgogliosi di ciò che questa antica capitale ha da offrire e il suo contributo alla cultura europea, in particolare nel campo della musica, una lingua non ha bisogno di parlare ad apprezzare.

Budapest e la sua prima apparizione sulla mappa del mondo, risale quando i Romani fondarono la città di Aquincum circa 89 dC, in quello che oggi è Óbuda. Ben presto divenne la capitale della provincia della Bassa Pannonia, e anche i Romani fondarono una proto-Pest noto come Contra Aquincum dall’altro lato del fiume.

I romani furono sostituiti circa 900 dai magiari, i quali fondarono il regno d’Ungheria (Magyar Királyság). I mongoli lo cedetteroin invitato nel 1241, ma i magiari la ripresero ed costruirono il Castello Reale, che ancora domina Buda, nel 1427.

 

 

 

 

Cosa vedere a Mosca

Il centro di Mosca è la cosa migliore da esplorare a piedi, ma le distanze sono enormi, è più facile utilizzare il sistema della metropolitana famosa. E’completa, vanta alcune grandi architetture, ed è relativamente a buon mercato.

A partire da maggio 2012, un viaggio singolo costa 28 RUB. IL costo non dipende dalla lunghezza del viaggio. I biglietti sono in vendita presso le cabine equipaggio (“kassa”) o distributori automatici di biglietti all’interno delle stazioni.

I distributori automatici presso la maggior parte delle stazioni di vendita di uno o due biglietti viaggio singolo. Le biglietterie automatiche dispongono di pulsanti in inglese così come russo. Un modo conveniente per evitare la coda è comprare un multi-trip biglietto per i viaggi di 5, 10, 20 o 60 (10 a 265 RUB) validi per 45 giorni, o un abbonamento mensile per un massimo di 70 viaggi; i costi di questi ultimi quasi la stessa come 60x pass, ma è valida per un mese di calendario, non i 30 giorni dalla data di acquisto. Dettaglio dei prezzi e gli sconti di acquisto multipli sono sul sito ufficiale.

Non ci sono biglietti giornalieri o offerte simili su misura per i visitatori, ma per coloro che usano molto spesso e Metro per un lungo periodo di tempo (90 viaggi al mese o più), c’è un numero illimitato di viaggi ricaricabili smart-card (piccolo deposito rimborsabile è richiesto), che può essere ricaricata per un periodo da un mese fino ad un anno. Tuttavia, se si perde, non sarà possibile ottenere alcun rimborso o sostituzione. È possibile trovare facilmente qualsiasi stazione è necessario sulla mappa.

Viaggio a Murcia

Murcia è una città spagnola, capoluogo del comune e della provincia omonima e della comunità autonoma di Murcia. È il centro della regione naturale del de Murcia Huerta e la sua area metropolitana. Si trova nel sud-est della penisola iberica sul fiume Segura. Con 442,203 abitanti (INE 2011) Murcia occupa il 7 ° posto nella lista dei comuni in Spagna per popolazione.

Si tratta di un servizio di città importanti nel settore terziario che è successo al suo precedente status di eccellenza agricola par esportatore, con le sue terre famose e fertile, che era conosciuto con il soprannome del Giardino d’Europa. Tra le sue industrie più importanti sono la trasformazione alimentare, tessile, chimica, la distillazione, la costruzione e la costruzione di mobili e materiali da costruzione.

Murcia è anche un importante centro universitario con una lunga tradizione da quando è stata fondata la prima università in 1.272,2 Ora è sede di due università, l’Università di Murcia UCAM pubblico e privato, che attraggono circa 50.000 studenti al comune.

Di origini incerte, è evidente che è stata fondata nel 825 con il nome di ordine Madina Mursiya di Abdurrahman II, probabilmente su un precedente insediamento di origine romano. Durante il Medioevo, Murcia divenne capitale della Cora del Tudmir (X secolo), allora era a capo di vari regni della Taifa di crescente importanza nel l’undicesimo, dodicesimo e XIII e tra il 1243-1266 si è unito alla Corona di Castiglia come la capitale del Regno di Murcia ed è anche un voto nei tribunali e sede episcopale dal 1291.

Del suo patrimonio storico e artistico fanno parte la sua famosa cattedrale, una facciata barocca e interno prevalentemente gotico, il famoso Casinò, interni sontuosi, il denso patrimonio scultoreo Francisco Salzillo, e un vasto insieme di edifici barocchi. In ambito culturale è nota per il suo folklore, particolarmente attraente durante la Festa di Primavera e le processioni pasquali, Interesse Turistico Internazionale. Il Consiglio dei Saggi della Huerta de Murcia, esempio di corte consuetudine di irrigazione mediterranea spagnola viene dichiarata Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità Unesco.

Viaggio in Galizia

La Galizia è una regione spagnola. Si trova a nord-ovest della penisola iberica e si compone delle province di La Coruna, Lugo, Orense e Pontevedra. Geograficamente, delimitata a nord dal Mar Cantabrico, a sud il Portogallo, l’ovest con l’Oceano Atlantico e ad est dal Principato delle Asturie e della comunità di Castiglia e León (province di Zamora e León).

La Galizia è una delle destinazioni turistiche alla moda, un posto bellissimo nel nord-ovest della penisola Iberica. In Galizia si può godere di paesaggi verdi, belle spiagge, scogliere scoscese, villaggi di pescatori, e piccoli centri storici.

Alla Galizia appartengono l’arcipelago delle Isole Cies, l’arcipelago di Ons e Sálvora arcipelago e le altre isole come Cortegada, Arosa, i Sisargas o Malveiras. La Galizia ha circa 2.795.422 abitanti (INE, 1 gennaio 2011), con una distribuzione della popolazione che si lega soprattutto nella fascia costiera tra Ferrol e La Coruña nel nord-ovest e tra Villagarcía Vigo e nel sud-ovest. Santiago de Compostela è la capitale della Galizia, nella provincia di La Coruña. Vigo, che si trova nella provincia di Pontevedra, è il comune più popoloso in Galizia, con 297,241 abitanti (INE 1 gennaio 2011).

Galizia è divisa in 4 province, e questi a loro volta, in 315 comuni raggruppati in 53 contee, che fanno di questa terra un pezzo di Irlanda nel cuore della penisola iberica.

 

La Galizia ha più luoghi di interesse turistico, come quello di Santiago de Compostela, la Rias Baixas (Rias Bajas), la Costa da Morte (Costa della Morte), le città di A Coruña, Vigo, Ourense, Lugo, Pontevedra e in altri luoghi come Lucense Marina, Os Ancares, la Ribeira Sacra.

 

Viaggio a Tunisi

Nonostante sia ituata sulla costa mediterranea, manca molto in termini di spiagge,  Tunisi è stata risparmiato dall’assalto del turismo di massa nelle località a nord e a sud. Con una popolazione di meno di 700 000 (la grande area metropolitana contiene circa 2.412.500 abitanti), l’intera città si sente compatta e di piccole dimensioni. Non c’è molto in termini di attrazioni da non perdere, ma Cartagine è facilmente raggiungibile da qui e il souq è una delle più autentiche e senza problemi in Nord Africa.

Tunisi è divisa in città vecchia, conosciuta come la medina e la città nuova, o ville nouvelle in francese.

wuestenfux / pixelio.de

Mappe gratuite di Tunisi e della Tunisia sono disponibili presso l’Ufficio Nazionale del Turismo, che parlano tante lingue, a nord-est della torre dell’orologio (direttamente a est del cancello principale di Medina).

Tunisi è ben servita da un comodo quattro-line della metropolitana leggera del sistema gestito dalla Société des Transports de Tunis (francese / arabo solo). L’hub di interscambio per tutte le linee si trova nel centro della città, in Place de la République / Place de Barcelone. le Corse singole costano 0,410 TD. La linea di TGM treno suburbano, a partire dalla stazione di Tunis Marine sulla linea di 1-4, si connette a La Goulette (traghetti), Sidi Bou Saïd, Cartagine e le spiagge di Marsa. I biglietti costano 680 millimes ogni modo.

La maggior parte degli hotel includono la prima colazione, e alcuni includono la cena. Ci sono innumerevoli caffè con deliziosi dolci francesi e bevande di godere, così come paninoteche. Contare fortunati se si trova un piatto che non include il tonno in scatola!

 

 

Storia moderna indonesiana

Diversi gruppi nazionalisti nacquero nel 20esimo secolo, e ci sono stati diversi disturbi, rapidamente messi giù dagli olandesi. I leader sono stati arrestati ed esiliati. Poi durante la seconda guerra mondiale, i giapponesi conquistarono la maggior parte delle isole.

Nel mese di agosto del 1945 nel vacumn dopoguerra dopo la resa giapponese gli alleati sconfissero i giapponesi dell’esercito e della marina che controllavano ancora la maggior parte dell’arcipelago indonesiano.

I giapponesi hanno deciso di tornare in Indonesia per i Paesi Bassi, ma ha continuato ad amministrare la regione come gli olandesi erano in grado di tornare immediatamente a causa di destabilizzazione di massa dagli effetti della guerra in Europa.

Il 17 agosto 1945 Sukarno legge il Proklamasi o Dichiarazione di Indipendenza e la Panitia Persiapan Kemerdekaan Indonesia (PPKI) si trasferì a formare un governo ad interim. Una Costituzione, elaborata dalla commissione preparatoria PPKI è stato annunciato il 18 agosto ed è stato dichiarato il presidente Sukarno Hatta, con Vice-Presidente. Il PPKI è stato poi rifatto nel Knip (Centrale indonesiana Comitato Nazionale) e la Knip divenne il corpo temporaneo di governo. Il nuovo governo è stato installato il 31 agosto 1945. Dell’Indonesia Sukarno padri fondatori (Soekarno) e Hatta dichiarò l’indipendenza della Repubblica di Indonesia.

Nel 1965, in circostanze altamente controverse e confuse che comportano un presunto colpo di stato militare, Sukarno, noto per il suo sostegno del nazionalismo indonesiano e l’indipendenza fu spostato da Suharto, un generale dell’esercito con forti opinioni anti-comuniste. Suharto originariamente aveva prestato servizio nelle forze di occupazione giapponesi supportati forze di polizia, in seguito entrò nel la Peta (Difensori della Patria), ed ha continuato ad allenarsi in giapponese ha portato le forze armate indonesiane del periodo di occupazione. Nel dopoguerra si ritiene che cadde sotto l’influenza degli Stati Uniti e il patrocinio e con il loro sostegno lui ei suoi sostenitori è aumentato in statura e influenza.

 

Ancora sull’Indonesia

I primiaccenni della storia moderna indoensiana iniziano nel periodo che va dal 2500 aC al 1500 aC con un gesto della luce pelle scura austronesiane immigrati, che si ritiene abbia avuto origine a Taiwan. Questo gruppo neolitico di persone, esperti in mare aperto viaggio marittimo e l’agricoltura si ritiene abbiano rapidamente soppiantato l’attuale, in ritardo di sviluppo della popolazione.

Da questo punto in poi, decine di regni e civiltà fiorirono e sbiadirono in diverse parti dell’arcipelago. Alcuni regni notevoli includono Srivijaya (7 ° -14 ° secolo) su Sumatra e Majapahit (1293-c.1500), con sede nella parte orientale di Java, ma il primo ad unire le principali isole di Sumatra, Giava, Bali e Borneo (Kalimantan ora), nonché parti della penisola malese.

I primi europei ad arrivare (dopo Marco Polo che ha attraversato il paese alla fine degli anni 1200) sono stati i portoghesi, che hanno dato il permesso di erigere una godown presso l’odierna Jakarta nel 1522.

Entro la fine del secolo, tuttavia, gli olandesi avevano quasi ripreso, la demolizione di una forte concorrenza inglese nel 1619 assicurato la loro presa su Java, portando a 350 anni di colonizzazione. Nel 1824, gli olandesi e gli inglesi hanno firmato il Trattato anglo-olandese che ha diviso il mondo in sfere Malay olandesi e britannici di influenza, con gli olandesi Malacca cessione agli inglesi, e gli inglesi cedere tutte le colonie di Sumatra agli olandesi. La linea di divisione corrisponde grosso modo a quello che oggi è il confine tra Malesia e Indonesia, con un piccolo segmento che divenne il confine tra Singapore e Indonesia.

 

 

Viaggio in Indonesia

L’Indonesia si trova a cavallo dell’Equatore tra l’Oceano Indiano e l’Oceano Pacifico. Mentre ha frontiere terrestri con la Malesia a nord così come Timor Est e Papua Nuova Guinea, ad est, è anche vicini a sud dell’Australia, e Palau, Filippine, Vietnam, Singapore e Thailandia a nord, l’India al nord-ovest.o.

L’Indonesia è il gigante dormiente del Sud-Est asiatico. Con 18.110 isole, 6.000 delle quali abitate, è il più grande arcipelago del mondo. Con quasi 240 milioni di persone, l’Indonesia è il quarto paese più popoloso al mondo – dopo la Cina, l’India e gli USA – e di gran lunga il più grande nel sud-est asiatico. L’Indonesia ha anche la più grande popolazione musulmana al mondo.

L’Indonesia vende se stessa come “Meravigliosa Indonesia”, e lo slogan è del tutto vero, anche se non necessariamente sempre in buoni modi.

In Indonesia le foreste tropicali sono le seconde più grandi del mondo dopo il Brasile, e vengono eliminate alla stessa velocità allarmante. Mentre il negozio di ricchi e di partito a Jakarta e Bali. Dopo decenni di cattiva gestione economica 50,6% della popolazione guadagna ancora meno di US $ 2 volte al giorno secondo i dati raccolti dalla Banca Mondiale nel 2009. Questo era sceso del 6% nei 2 anni tra il 2007 e il 2009.

Le infrastrutture in gran parte del paese rimangono rudimentali, ed i viaggiatori fuori dai sentieri battuti avranno bisogno di po ‘di pazienza e flessibilità.

Secondo il “Access Energy” gruppo di lavoro Network Globale sull’energia per lo sviluppo sostenibile, nel 2001, il 53,4% della popolazione indonesiana ha accesso all’elettricità, e consumati 345 kWh il consumo pro capite di energia elettrica (kWh / abitante).

 

Vacanza a Valencia

Se cercate un’alternativa in Spagna alle solite Madrid e Barcellona una vacanza a Valencia rappresenta sicuramente quello che state cercando.

Nonostante sia sul Mar Mediterraneo, anche i residenti dicono che “Valencia ha sempre vissuto con le spalle al mare”, il che significa che lo spirito e il cuore della città non è necessariamente integrato con la sua spiaggia.

Il centro città e la maggior parte dei quartieri visitati non sono particolarmente vicini alla spiaggia. Valencia è stata fondata dai Romani ed è stato sotto il possesso dei Mori dall ’8 al 13 ° secolo (con una breve interruzione da El Cid). Nel 1609, i Mori che si erano convertiti al cattolicesimo sono stati espulsi dalla città. Durante la guerra civile spagnola nel 1930, Valencia è stata la capitale della Repubblica, che alla fine ha perso alle forze di Franco.

A Valencia Le lingue ufficiali sono il valenciano / catalano, e lo spagnolo, ma solo il Valenciano è la lingua nativa della città.

Qui a Valencia, che è la terza città più grande in Spagna non, molte persone parlano di Valencia e non si offendono, se ti rivolgi loro in castigliano.

Tuttavia, al di fuori della capitale, Il Valenciano è spesso preferito. Come a Barcellona, ​​con il catalano, aiuta a essere sensibili a questa dinamica lingua. Si trovano alcune scuole di spagnolo a Valencia, ad esempio “Lingua Valencia”.

Valencia è una città che può regalarvi un’esperienza attraente nel cuore della Spagna, un città esattamente situata tra Madrid e Barcellona, quasi a voler rappresentare una sorta di tregua tra le due eterni rivali.

Viaggio in Andalusia

Un viaggio in Andalusia per scoprire il fascino di una delle regioni più folkloristiche e tipiche della Spagna.

L’Andalusia è una regione nel sud della Spagna. È una regione di contrasti: antiche città e deserti, splendide spiagge lungo la Costa del Sol e Costa de la Luz e la montagna della Sierra Nevada, un intervallo indescrivibile qui dove la montagna più alta in Spagna corrisponde anche alla stazione sciistica più a sud d’Europa.

Friedrich Hillenbrand / pixelio.de

L’Andalusia comprende un’area di 87268 chilometri quadrati con una popolazione di circa 8 milioni di persone. Si estende per quasi tutto il Sud della Spagna ed è delimitata a ovest dal Portogallo. A sud della provincia di Cadice alla punta estrema della Spagna si trova il territorio britannico d’oltremare di Gibilterra che la separa dal Nord Africa a pochi chilometri.

L’Andalusia vanta un ricco patrimonio arabo, compresi molti esempi di architettura moresca che furono costruite durante gli otto secoli, quando l’Andalusia era il centro della popolazione araba nella penisola iberica. La dominazione dei mori ebbe fine nel 1492 AD quando i cristiani riconquistarono Granada.

Oggigiorno, la regione è una destinazione turistica molto popolare con una miriade di pacchetti vacanzieri britannici e tedeschi che vengono a soggiornare nelle località di cemento in Costa del Sol. Ma se state lontano dalle località di cemento troverete un sacco di cultura, paesaggio incredibile e ottimo cibo ..

L’Andalusia è un’esperienza tutta da vivere, vi permettere di viaggiare nel cuore pulsante della Spagna, in effetti quando uno straniero pensa alla Spagna i suoi pensieri e le sue immagini spesso sono quelle che combaciano con l’essere e la vita andalusa.

 

Vacanza a Porto

Il Portogallo non è solo Lisbona, una vacanza a Porto vi servirà per mostrarvi un altro lato del Portogallo. Porto è un attivo centro industriale e commerciale. La città in sé non è molto popolosa (circa 240.000 abitanti), ma l’area metropolitana di Porto (Grande Porto) ha circa 1.500.000 abitanti in un raggio di 50 km, con città come Gaia, Matosinhos, Maia, Gondomar, e Espinho.

La città fu costruita lungo le colline che dominano l’estuario del fiume Douro, e il suo centro storico è stato riconosciuto Patrimonio Mondiale dell’Umanità dall’UNESCO nel 1996. E’stata continuamente abitata almeno dal 4 ° secolo, quando i Romani lo chiamavano Portus Calle.

Porto ha un clima semi-mediterraneo, anche se è fortemente influenzata da l’Oceano Atlantico, il che lo rende più fresco rispetto ad altre città con questo clima. Tuttavia, le temperature possono salire a più in alto 40 ° C in agosto durante le ondate di calore occasionali. Gli inverni sono miti e umidi, con occasionali notti fredde dove le temperature possono scendere sotto lo 0 ° C.

Porto è sempre stata una città mercantile, e questo è evidente nello stile degli edifici che costeggiano l’Avenida dos Aliados, il nucleo del centro della città.

Il centro della città, a differenza di altre grandi città portoghesi, che tendono verso il barocco, è in granito e monumentale. Gli abitanti di Porto sono conosciuti come Tripeiros (mangiatori di trippa), presumibilmente dovuto al fatto che la città è andato senza carne per disposizione della flotta che ha lasciato per conquistare Ceuta in Nord Africa nel 1415 (che ha lasciato da Porto) e ha dovuto sopravvivere con la trippa minestra, ancora una specialità della città.

Viaggio nella Romantische Strasse

Un viaggio nella Romantische Strasse è  qualcosa che vi farà calare nell’atmosfera più romantica del mondo.

Ci sono un certo numero di aeroporti nella Germania meridionale, che sono adatti per l’uso come punto di entrata e di uscita per coloro che desiderano visitare la Strada Romantica. Alcuni di loro sono più adatti per le compagnie di voli a corto raggio (o per le persone provenienti da altre parti del mondo che stanno facendo la parte della Strada Romantica una vacanza più lunga nel suolo europeo), mentre altri sono enormi cosmopolite aeroporti con voli provenienti da tutto il mondo .

I due “grandi” aeroporti con voli da destinazioni in tutto il mondo, sono Monaco di Baviera e Francoforte. L’aeroporto di Francoforte ha il vantaggio di essere più vicino al tradizionale “start” della strada (la maggior parte delle persone lo fanno da nord a sud) a Würzburg. L’aeroporto di Monaco, d’altro canto, è comodo sia per Würzburg e Füssen (la “fine” della Strada). Se avete intenzione di passare il tempo a Monaco di Baviera all’inizio o alla fine di un soggiorno, date un’occhiata al sito di destinazione-Monaco di Baviera per le idee sulla città.

Il bus è un’opzione più attraente, anche se non è in realtà un autobus pubblico. C’è uno speciale servizio di autobus privato Romantic Road che collega tutti i giorni in entrambe le direzioni, lungo gran parte del percorso. Il “Europabus Romantische Strasse” parte dal Würzburg al mattino e finisce Füssen in serata. Il viaggio inverso inizia un po ‘prima in Füssen e arriva un po’ prima a Würzburg.

Viaggio nella foresta nera

Un viaggio nella foresta nera per addentrarci nella spettacolarità di un paesaggio incantato della Germania.

Questa antica foresta è famosa per le sue leggende e gli alberi neri che punteggiano il paesaggio. Anche se non particolarmente elevato, le montagne offrono un posto meraviglioso per fare escursioni a piedi o in mountain bike.

Ci sono alcune località sciistiche anche offrono condizioni medie, ma sono piuttosto affollate. Meglio andare a sud delle Alpi, se sei uno sciatore serio o boarder. La Foresta Nera è un territorio montuoso a circa 200 – 1500 metri sul livello del mare, il punto più alto è il Feldberg (la montagna campo) at 1493 m.

La regione è famosa per i suoi orologi a cucù, l’orologeria, lo sci e il turismo. Vi è una grande industria high-tech di ingegneria luce nella regione derivante dalla miniera d’oro e giorni orologeria. Quasi tutti i turisti provengono da Germania e Svizzera, l’industria turistica della regione non è quindi ben attrezzata per affrontare gli ospiti che non parlano tedesco.

La destinazione più importante della Schwarzwald si chiama, curiosamente, Titisee, che è un lago di medie dimensioni con un villaggio turistico associato (Titisee-Neustadt) e alberghi, con una vista molto belle e attività in genere molto sane e rilassate. Da qui è un breve viaggio al Lago di Costanza e la città di Costanza, o per vedere la cascata del Reno a Neuhausen in Svizzera.

Invece la città principale di riferimento è la deliziosa Friburgo una delle più affascinante cittadine tedesche, famosa per la sua università e per il grazioso borgo medioevale.

Tour di Firenze

Sicuramente è una delle città più belle del mondo, scopriamola con un Tour di Firenze. Passeggiate all’interno Firenze “è una profonda alternativa alle solite escursioni a piedi: un corso d’arte di intrattenimento in movimento, portiamo l’arte e la storia alla vita, rivelando fatti interessanti sugli uomini straordinari che avevano il talento e la volontà di eccellere.

Firenze è una mostra a cielo aperto di arte e cultura. E’ famosa nel mondo, il cuore del Rinascimento e la casa delle belle arti e la letteratura. Firenze ha potenti simboli della cultura italiana ed europea in ogni angolo, nella misura in cui è difficile identificare questa città con un solo simbolo.

Potrebbe essere la scultura del David di Michelangelo, o forse il romantico Ponte Vecchio, o il campanile di Giotto, ma Firenze potrebbe anche essere rappresentati da personaggi famosi come Leonardo Da Vinci, Michelangelo e Dante Alighieri, solo per citarne alcuni.

La maggior parte delle attrazioni turistiche più importanti a Firenze sono facilmente raggiungibili a piedi l’uno dall’altro. E’ possibile camminare da un capo all’altro del centro storico di Firenze l’altro – Nord-Sud o Est-Ovest in una mezz’ora.

Camminare non è solo un modo semplice per andare in giro, ma offre anche la possibilità di conoscere molto di più della vita cittadina. State attenti però agli scooter e alle auto che vanno anche dove non possono.

Alcune delle strade nel centro di Firenze sono chiuse al traffico, e molte altri sono semplicemente troppo strette per gli autobus per farlo passare. Pertanto, i tour in autobus e auto non sono raccomandati.Firenze è una città molto piccola e molto compatta che ha davvero bisogno di essere vista a piedi. E, naturalmente, se ne avete bisogno, potete sempre comprare un nuovo paio di scarpe a Firenze.

 

Viaggio in Slovacchia

Un viaggio in Slovacchia ci permette di conoscere un paese relativamente giovane, ma allo stesso tempo molto affascinante.

La Slovacchia o Repubblica Slovacca (Slovacco: Slovensko o Slovenská republika, entrambi i nomi sono ufficialmente riconosciuti), è un paese senza sbocco sul mare in Europa centrale. Confina con l’Austria a ovest, Repubblica Ceca a nord-ovest, l’Ungheria a sud, la Polonia a nord e l’Ucraina a est. La Slovacchia è un paese democratico moderno ed è un membro dell’Unione europea.

I motivi principali per visitare la Slovacchia sono le sue bellezze naturali, la storia viva e le grandi opportunità per il relax (e grazie alle piccole dimensioni del paese, è abbastanza facile combinare tutti e tre i fattori).

La Slovacchia dispone di nove parchi nazionali, che coprono una parte relativamente grande del paese e presentano la parte più alta della catena montuosa dei Carpazi, gli Alti Tatra, che offrono grandi opportunità per la montagna e sport invernali, nonché grandi prospettive di divertimento.

Geologicamente, una parte considerevole della Slovacchia è fatta di pietra calcarea, che in combinazione con molte sorgenti e fiumi ha portato alla formazione di numerose grotte (12 aperte al pubblico, molti delle quali sono patrimonio dell’UNESCO) e le belle formazioni rocciose, canyon e cascate del Paradiso Slovacco e Slovacca Carso.

Anche al di fuori queste aree, ci sono alcuni bellissimi paesaggi, tutta la Slovacchia è coperta da migliaia di ben segnalati sentieri escursionistici.

Per gli amanti della storia, la Slovacchia ha il maggior numero di castelli e fortezze pro capite nel mondo, che vanno dalle rovine semplici e castelli ben conservatie abitabili con arredi, quindi se sieteappassionato di storia medievale, non cercate oltre.

Ci sono anche numerose città gotiche e barocche e cittadine di tutta la Slovacchia, compresa la capitale. Ci sono anche esempi ben conservati di architettura popolare di legno, tra cui chiese realizzate interamente in legno e il più alto altare in legno del mondo.

Ci sono numerosi minerali e termali in Slovacchia, e intorno alcune di queste famose terme sono state costruite, che offrono terapie curative grandi o semplice relax a. È inoltre possibile rilassarsi, nuotare e prendere il sole sulle rive di numerosi laghi e piscine o provare un parco acquatico se si sente più avventurosi. In particolare, Bratislava vanta una vivace vita notturna.

Viaggio alle Hawaii

Un viaggio alle Hawaii rappresenta per molte generazioni un sogno da realizzare.

L’aria fresca e floreale che si eccita. Le acque calde e tranquille si aggiornano di continuo. La mozzafiato bellezza naturale si rinnova. Guardatevi intorno. Non c’è posto al mondo come le Hawaii. Se sei un nuovo visitatore o di ritorno, i nostri sei isole uniche offrono esperienze distinte che invitano qualsiasi viaggiatore. Vi invitiamo caldamente ad esplorare le isole hawaiane e scoprire la vostra esperienza di viaggio ideale.

Nessun viaggio alle Hawaii sarebbe completo senza un Mai Tai, una lezione di hula, un piatto pieno di carne di maiale delizioso Kalua e un magnifico tramonto sulla spiaggia.

Ci sono molte cose da considerare quando si pianifica una vacanza alle Hawaii – il tempo, quale isola visitare, al costo di un biglietto aereo, se soggiornare in un hotel, resort, bed & breakfast o affittare un condominio, si deve pianificare intorno ad una grande festa, e, infine, che cosa vuoi fare, una volta arrivati ​​nelle isole. Quindi, come si fa a decidere quando visitare Hawaii?

Vedremo a ciascuna delle considerazioni che ho menzionato e, si spera, avrete una migliore idea di ciò che è il momento migliore dell’anno per visitare Hawaii per voi e la vostra famiglia. Ciascuna delle considerazioni parlerò in questa funzione sono parte integrante della vostra decisione finale. Hai davvero bisogno di prendere in considerazione tutti e poi pesarli uno contro l’altro per rendere la vostra decisione finale.

Suggerimenti:

Il tempo alle Hawaii è sempre buono la maggior parte dell’anno, ma i prezzi sono molto più elevaio durante l’alta stagione.

Decidere cosa si vuole vedere e da fare mentre siete alle Hawaii e poi trovare il momento migliore dell’anno per soddisfare le vostre esigenze.

 

Viaggio ad Ankara

Ankara è la capitale della Turchia e la seconda città più grande del paese dopo Istanbul. Si trova nel cuore della Turchia e Anatolia centrale. La popolazione è di circa 3,5 milioni.

I locali sono in genere utili per i turisti, e molti giovani in grado di comunicare in lingua inglese. Sebbene la maggior parte delle persone cerca di parlare inglese con voi, è una buona idea portare un frasario turco o dizionario. Ankara è il centro amministrativo della Turchia e una città universitaria grande in modo tale che la maggior parte dei suoi abitanti sono costituiti da dipendenti pubblici, studenti e accademici.
Oltre al centro storico e intorno alla cittadella nei pressi di Ulus, e quartieri baraccopoli imprevisti qua e là costruito in tutta fretta dai nuovi immigrati dalla campagna nel corso degli ultimi cinque decenni, la maggior parte di Ankara, che era una città di provincia di 20.000 persone nei primi giorni di Repubblica, è un apposito capitale grazie alla sua posizione strategica nel cuore del paese, anche se la storia dell’insediamento nelle vicinanze è vecchio millenni.

Mentre la grande richiesta di fama della città era il capellone razza locale di capre che prendono il nome antico nome della città (Angora), di cui sono stati prodotti tessili di alta qualità mohair, oggi l’unico posto dove è possibile avvistare in città è nei prati sul lato di un quadrifoglio svincolo sulla strada ovest sotto forma di sculture cute. Una citta’ stupenda e imperdibile per tutti i suoi visitatori, non perdetevela!

 

Tour di Milano

Tour di Milano, un viaggio nel cuore della capitale lombarda

Milano è una città operosa e dinamica, da sempre considerata capoluogo dell’economia italiana che ha fatto del design e della moda i suoi punti di forza

A Milano confluiscono molte vie di comunicazione di importanza regionale, nazionale ed internazionale; questa sua collocazione strategica, insieme alla fertilità del suo territorio, ha influenzato notevolmente la storia della città ed ha influenzato notevolmente la storia della città favorendone il ruolo di una delle grandi capitali europee.

Infatti oggi Milano, maggiore aerea metropolitana italiana e sesta Europea con 6 milioni di abitanti, è un importante centro commerciale ed industriale sia all’interno della UE che a livello internazionale, oltre ad essere ovviamente il maggior polo italiano per servizi, terziario, finanza, moda, editoria e industria.

E’ inoltre sede della borsa in Piazza Affari e del polo fieristico con la maggior superficie espositiva d’Europa e rappresenta uno dei maggiori centri universitari, editoriali e televisivo d’Europa.

Tuttavia Milano offre anche maestosi palazzi  e chiese antiche, musei e pinacoteche, cinema, teatri, negozi e locali pubblici che fanno della città la meta ideale per ammirare capolavori unici e preziosi dell’arte italiana e per apprezzare la fervente e cosmopolitana atmosfera metropolitana.

E in previsione dell’esposizione universale del 2015 (EXPO), Milano si sta preparando ad accogliere al meglio i visitatori che si attendono numerosi da ogni parte del mondo.

Milano è anche sede di due delle più famose squadre di calcio d’Europa: L’AC MIlan e l’F.C. internazionale  due squadre dalla filosofia di vita dei propri tifosi diametricalmente opposte.

I bagni di Bormio

Ha proprietà disintossicanti e rilassanti l’acqua che alimento i bagni di Bormio ai piedi dello Stelvio, con quell’autentico gioiello liberty che è il Grand Hotel Bagni nuovi, tutto affreschi, stucchi e arredi antichi, e la bomboniera dell’Hotel Bagni Vecchi, solo 12 stanze con mobili d’antiquariato valtellinese.

Da non perdere l’esperienza ai bagni romani e la grotta di San Martino, galleria d’acqua calda nel cuore della montagna.

Nel 1889 un palombaro s’immerse al largo delle mura del castello di Sirmione (BS) e imbriglio l’acqua Boiola, una sorgente sulfurea salsobromoiodica che sgorgava dal fondo del lago. E’ la data di nascita delle terme di Sirmione un tempo usate per curare le malattie dell’apparato respiratorio oggi centro attrezzato pe rle più avanzate tecniche del benessere.

Il fiore all’occhiello si chiama Acquaria, una beauty farm che ai benefici idrotermali unisce strutture di design e una spettacolare quinta sul lago.

Durante il periodo napoleonico i caseggiati dei Bagni vengono occupati dalle milizie austriache e poi francesi, con conseguente degrado delle strutture. Una ripresa dell’attività termale si ha a partire dagli anni 30 del diciannovesimo secolo, in concomitanza con la progettazione e costruzione da parte dell’ingegner Carlo Donegani della nuova strada dello Stelvio che passa immediatamente sopra i Bagni Vecchi.

Nel 1836 si ha l’inaugurazione del nuovo albergo il Grand Hotel Bagni Nuovi. Il Risorgimento è il periodo più difficile della gestione dei Bagni, perché vengono occupati prima dagli austriaci e poi dai garibaldini. Dal 1903 con la costituzione della Società anonima Bagni di Bormio si hanno diverse migliorie: la costruzione della grotta artificiale alla fonte Pliniana, il prolungamento della grotta sudatoria ai Bagni Vecchi, il ripristino dei Bagni Romani, la costruzione dell’albergo Belvedere (ora Bagni Vecchi), l’acquisizione della dépendance Vette Alpine[5]. È il periodo d’oro dei Bagni Nuovi, dove soggiornano ogni estate alcuni tra i personaggi più eminenti dell’Italia e dell’Europa.

Vacanze in Alto Adige

L’Alto Adige è la regione più settentrionale d’Italia, al confine con l’Austria a nord e nord-est, la Svizzera a nord-ovest, e il resto d’Italia a sud. Insieme con il Trentino, compone la regione italiana più settentrionale amministrativa autonoma del Trentino-Alto Adige. Questa è anche l’unica regione in Italia dove la maggioranza della popolazione parla il tedesco come lingua madre (con l’eccezione delle aree circostanti Bolzano / Bozen e Merano / Meran). Pertanto, l’Alto Adige è ufficialmente bilingue, compresi tutti i cartelli stradali, menu e media, ed inoltre anche trilingue nelle valli ladine sceniche orientali di lingua.

Questa regione alpina in grado di offrire un sacco di attrazioni culturali, sia le grandi città e piccoli borghi pittoreschi da fiaba – e zone enormi di natura selvaggia, tra cui il più importante parco nazionale italiano, e molti altri parchi regionali, laghi, valli e montagne.

Qui si trovano le famose Dolomiti e le grandi stazioni sciistiche più importanti in prossimità del confine con l’Austria. Una volta che un luogo di conflitto etnico, l’Alto Adige è emerso come un modello internazionale per la cooperazione inter-etnica. Di lingua tedesca, italiana o ladina, i tirolesi sono molto orgogliosi di questo gran risultato di una cooperazione inter-etnica e di compromesso e di fungere da modello per il mondo. Sono veramente “europei” in tutti i sensi.

Un vacanza in Alto Adige può offrirvi un viaggio di tipo culturale che pochi altri posto in Europa possono veramente offrirvi, pensare di essere a soli 30 minuti da Trento e passare dal confine linguistico rappresentato da Mezzocorona è un’esperienza di vita sempre affascinante che vi consigliamo di fare.

Viaggio in Sardegna

Non pesante ad un viaggio in Sardegna solo come sole mare e spiaggia, la Sardegna è anche storia.

La Sardegna è sede dell’antica civiltà nuragica, torri ‘misteriose” (circa 1500 aC)e cilindriche (. Chiamato Nuraghi, cantare Nuraghe) punteggiano il paesaggio sardo, e villaggi fortificati si trovano ancora, come a Barumini (Medio Campidano provincia).

I Fenici arrivarono intorno al 1000 aC, fondatore Cagliari (Karalis, circa 800 aC) e di altri empori, Tharros (vicino Oristano) e Nora (nei pressi di Pula, provincia di Cagliari) sono un must-see per l’Archeologia di tipo turistica.

La Sardegna si trovava in mezzo durante la prima guerra punica tra Cartagine e Roma, ma è andato infine a quest’ultima.

Roma aveva spesso problemi con i locali ribelli, ma gestiva una una grossa rendita di grano e l’estrazione dei metalli.

Con la caduta dell’Impero Romano, le pesanti scorrerie delle zone costiere da parte dei pirati costrinsero la popolazione verso l’entroterra, Sassari, ad esempio è stata fondata da profughi di Porto Torres.

I quattro regni (Giudicati di Calaris (Cagliari), Arborea (Oristano), Torres (Sassari) e Gallura (Olbia-Tempio Pausania)) nati durante il Medioevo, furono rapidamente colonizzati(fatta eccezione per la zona di Oristano) da Pisa e Genova, in particolare i pisani (il famoso Conte Ugolino della Gherardesca dell’Inferno di Dante e della sua famiglia), svoltasi tra il 1200 e il 1350 la parte più meridionale dell’isola, un alto reddito derivante dalle miniere d’argento vicino a Iglesias, che loro stessi fondata. Spagna quindi sequestrato tutta la Sardegna entro la fine del 14 ° secolo, e per quasi 400 anni l’isola è rimasta sostanzialmente fuori dalla tradizionale storia europea.

Vacanze al mare

Le vacanze al mare nella nostra penisola, soprattutto nelle nostre isole, sono un must irrinunciabile che ogni agosto affollano tutte le spiagge del nostro litorale.

In questo articolo cercheremo di consigliarvi qualche località balneare dove l’acqua è ancora così cristallina da sembrare quasi una piscina.

Parlando di acqua cristallina i viene in mente per esempio subito Tropea.

Tropea è considerata la capitale delle vacanze in Calabria, meta obbligata per chi vuole trascorrere una vacanza a Tropea e dintorni, per il mare, la storia e il centro storico ricco di chiese e palazzi nobiliari con i caratteristici portali.

Il mare è rinomato per la trasparenza e il colore delle sue acque premiate per molti anni con la Bandiera Blu Europea e Top 10 mare Italia (5 vele dal 2002 al 2005). Inoltre Tropea è risultata nel 2005: 1° classificata in Italia per IL Vacanzometro; nel 2007: 1° nella Top 20 delle spiagge europee; nel 2010 nella Top 25 delle località in Italia scelte dagli europei.

Ci va di menzionare anche la Puglia ed in particolare il Gargano e la ridente cittadina di Mattinata.

In una distesa di uliveti, mandorli e fichi d’india degradanti verso il mare sorge il bianchissimo paese di Mattinata. Derivata dall’antica Matinum, è edificata a strati e gradoni ricavati dalla roccia su due colline, Castellacelo e Coppa della Madonna. La circondano il Monte Sacro, noto nell’antichità come Monte Dodoneo, ed il Monte Saraceno dove è possibile vedere i resti di una necropoli dell’età dei bronzo.

Sul porto turistico sono visibili ì resti dì una antica villa romana e sul Monte Sacro i resti dell’abbazia della SS. Trinità.

 

Viaggio in Marocco

Il Marocco è una monarchia costituzionale con un parlamento bicamerale e potere giudiziario indipendente, storicamente, il re è stata l’autorità dominante. La popolazione è stimata in quasi 34 milioni. Mentre il Marocco ha una economia in via di sviluppo, moderne strutture turistiche e i mezzi di trasporto sono ampiamente disponibili, anche se la qualità può variare in base al prezzo e posizione.

La splendida baia di Tangeri ha il promontorio di Malabata ad est e il promontorio di Spartel ad ovest, entrambe meritano una visita in un giorno di viaggio dalla città di Tangeri.

In viaggio verso ovest, i visitatori potranno incontrare le suggestive grotte di Ercole con la sua unica pietra incorniciata finestra a forma di Africa, così come gli splendidi giardini di La Montagne. Con tappo in sughero abbondante e foreste di pini che coprono la collina, questa era la base per i ribelli che lottano contro l’occupazione britannica e portoghese di Tangeri in passato. Ci sono due palazzi reali su La Montagne (la montagna), uno dei quali è stato costruito da Sir John Hay, il Console inglese vittoriano.

Il faro di Cap Spartel, di cui al Capo delle Vigne dagli antichi Greci e Romani, è stato costruito dal sultano Mohammed III nel 1864. Il re poi convinse le autorità della Gran Bretagna, Francia, Italia e Spagna a pagare la manutenzione dell’edificio fino a quando il Marocco non ottenne l’indipendenza nel 1956.

Conosciuto localmente come Robinson Plage, il vasto Atlantic Beach inizia a sud di Cap Spartel. Le Grotte di Ercole (Grottes d’Hercule) fanno parte della zona rocciosa di circa cinque chilometri dal faro, dopo di che il litorale sabbioso si estende a perdita d’occhio. Girando nell’interno delle grotte, una pista che conduce ai ruderi dell’antica Cotta, un piccolo insediamento romana fondata nel II secolo e credeva di essere stato occupato per circa duecento anni prima di essere abbandonata.

viaggio in Sicilia

Viaggio in Sicilia, torniamo a parlare di una delle regione del mondo.

Il primo nome della bella Sicilia fu Sikania, dato dai suoi popoli più antichi, la nostra isola era Sikelia, società utopica di Platone, per gli antichi greci. Più tardi, il sonetto fu creato presso la Corte di Federico II, e la lingua siciliana primeggiava nella letteratura di Dante e Boccaccio. La soleggiata Sicilia è la punica Palermo, la Taormina torreggiante, l’antica Agrigento, la splendida Siracusa e le medievali Monreale e Cefalù.

E Dio creò la Sicilia. Il luogo dove le montagne incontrano il mare. La Sicilia, l’isola nel sole, è la patria di spiagge paradisiache, montagne maestose e delle meraviglia naturale più grande d’Europa, l’Etna.

Le coste della Sicilia sono una ricca miniera d’oro di frutteti di arance e limoni. Ogni paesaggio scenico offre qualcosa di diverso. Nei Monti Nebrodi nord-orientale della Sicilia si trovano inaspettatamente foreste lussureggianti. Nelle regioni centrali si incontrano terre aspre e colline. Dignitosi vigneti, antichi uliveti, mandorleti e resistenti campi di grano infiniti completano il quadro. L’estate è terra d’ambra sotto un cielo blu. L’Inverno trova palme spolverate di neve in una sinfonia surreale. La primavera è un arcobaleno di fiori selvatici set contro verdi campi ..

Se potessi scegliere un solo luogo da visitare, dove sipuò assistere a tutto, dalla cultura dell’antichità ellenica alle glorie del Medioevo e le meraviglie del Rinascimento, plasmato da una decina di civiltà, la Sicilia sarebbe quel luogo. Ed il nostro sito sarebbe un buon punto di partenza.

Viaggio a Siena

Viaggio a Siena? Si per conoscere una delle belle realtà del nostro paese. Il Duomo di Siena si trova in una piazza sopra la Piazza del Campo, un grande edificio gotico pieno di tesori da Pisano, Donatello e Michelangelo, nonché affreschi del Pinturicchio.

L’esterno della cattedrale è abbastanza impressionante, e se non avete molto tempo a Siena, si potrebbe anche non entrare e godersi l’esterno. Costruito tra il 1215 e il 1263 sul sito di una precedente struttura, la cattedrale è in forma di croce latina con cupola leggermente sporgente e campanile. L’esterno e gli interni sono decorati in marmo bianco e verde-nero a strisce alternate bianche e nere di essere i colori simbolici di Siena.

Se avete tempo per visitare la cattedrale, si potrebbe essere tentati di saltare una volta ti rendi conto che devi pagare per entrare .. ma è certamente valsa la pena e, con il pass, in realtà è un grande valore! Il passo si entra nella cattedrale e il battistero, la cripta e il Museo dell’Opera ed è valido per 3 giorni in modo che sicuramente vale i 10 euro!

se si sta visitando Siena, dopo aver visitato Firenze e la sua cattedrale, ci si trova quasi sotto shock! Mentre il Duomo di Firenze è immenso con la sua imponente cupola, al suo interno è piuttosto spartano in confronto. A Siena, d’altra parte, non si sa dove guardare. Le colonne continuare il bianco / nero motivo a strisce di marmo e, se guardi in alto, ci sono i busti di uomini passati religiose di Siena alla ricerca su di voi. Vi consiglio di dare uno sguardo speciale al marciapiede: la più imponente e bella dei tesori della Cattedrale ospita al piano, dove il pavimento è decorato con l’arte del mosaico (con diverse tecniche) per creare capolavori di narrazione.

Viaggio in Messico

Chi di voi non ha mai sognato un viaggio in Messico? Scoprite insieme a noi i conigli per viaggiare e muoversi al meglio in questo paese meraviglioso, che ormai da anni è diventato meta principale per milioni di turisti provenienti da ogni angolo della terra.

Il Messico è una destinazione ideale che ha molto da offrire ai viaggiatori. Sia che decidiate di visitare le splendide spiagge famose in tutto il mondo sia se decidiate di visitare le città storiche del tempo della dominazione spagnola e siti archeologici di culture, come Maya, Aztechi e Olmeca tra gli altri, bellissimi parchi nazionali nei deserti, montagne e foreste, o semplicemente appendere fuori in una delle città moderne, potrete godere di vacanze: il Messico in qualsiasi momento dell’anno.

Sicurmaente da non perdere in Messico sono la capitale Città del Messico, Monterrey, con i suoi splendidi edifici coloniali e Guadalajara. Per le città coloniali si dovrebbe visitare Oaxaca, Morelia, San Miguel de Allende, Guanajuato, Queretaro, San Luis Potosi, Zacatecas, Aguascalientes, Merida, nella penisola dello Yucatan, tra gli altri.

Per le spiagge, alcune delle migliori, più incontaminata si trovano sulla costa di Oaxaca, in particolare Zipolite e Puerto Escondido. Cancun, Cozumel, Playa del Carmen si trova alla Riviera Maya, Mazatlan, Manzanillo, Ixtapa e Puerto Vallarta tra gli altri, sono il posto ideale per tutte le creature amante del divertimento. La penisola dello Yucatan offre un mix ideale di cultura Maya, bel tempo e alcuni dei migliori al mondo lo snorkeling e le immersioni in luoghi come Cozumel e Cancun situati nella Riviera Maya. Per una vera esperienza messicana, la città di San Cristóbal de las Casas in Chiapas offre una vista delle popolazioni indigene Maya in una bella città coloniale.

Viaggio a Siracusa

Un viaggio a Siracusa per scoprire le bellezze greche di una città indescrivibilmente meravigliosa.

Questa è Siracusa, una città che in passato era capace di competere con l’Atene dei filosofi, patria natia di pilastri della cultura ellenica quali Archimede e Iceta. Città che ancor oggi ad ogni angola delle sue stradine ci ricorda il suo passato glorioso e mitico, un passato che rende questa ridente cittadina della Sicilia orientale una delle perle italiane.

Ortigia è il centro storico di Siracusa. La sua particolarità è che si trova per intero su un’isola. Passeggiare per le sue viuzze strette antiche per poi giungere nella maestosa piazza Duomo, con la sua chiesa costruita su un tempio greco, oppure camminare lungo lo splendido lungomare per raggiungere la leggendaria fonte Aretusa, con il suo papiro, è un’esperienza da non perdere.

Siracusa è l’unico luogo al mondo, a parte ovviamente l’Egitto, dove il papiro cresce allo stato spontaneo. Recatevi al fiume Ciane e fare un giro in barca lungo il corso d’acqua. Dopo un po’ sarete letteralmente circondati dalle piante di papiro: una sensazione straordinaria.

Già prima di arrivare a Siracusa vi renderete conto che c’è un alto edificio, dalla forma slanciata che svetta su tutti gli altri. Si tratta del Santuario della Madonna delle Lacrime. E’ una chiesa moderna costruita a partire dagli anni ’60 per conservare un quadretto in gesso che ha miracolosamente lacrimato. Entrate al suo interno e, giunti al centro guardate verso l’alto dei suoi quasi 100 metri. Una sensazione veramente particolare.

Abbiamo illustrato solo alcune cose che un viaggio a Siracusa può regalarvi, non vi resta adesso che prenotare e partire!

Viaggio a Berlino

Un viaggio a Berlino è sicuramente una cosa da fare almeno una volta nella vita. La capitale della Germania oggi è diventato un centro culturale vispo e frizzante che ogni anno attira sempre nuovi artisti a vivere in questa città che ha molto da offrire.

Ciò che rende Berlino in questo momento storico particolarmente brillante è la sua economicità, in particolare gli affitti hanno un costo veramente irrisorio e ormai da qualche anno Berlino sta assumendo il ruolo che fino a poco tempo fa ricopriva Londra, ovvero il centro culturale europeo per gli Americani.

In Particolare il quartiere di Neukölln, quartiere a maggioranza turco, ormai viene definito dagli americani come la New York europea visto che molti statunitensi amano vivere li. Infatti camminando per le strade di Berlino sentirete tanti parlanti anglofoni, spesso ci si scorda di essere in Germania.

Di luoghi da visitare a Berlino ce ne sono a bizzeffe, ma visto che la storia di questa città sarebbe sempre legata al muro, la visita degli ultimi 800 metri rimasti in piedi a Warschauerstr. è una cosa imperdibile.

Il Duomo di Berlino, così come la Fernsenturn (torre della televisione) sono due monumenti oggettivamente mastodontici. In particolare la torre è visibile, quasi, da qualsiasi parte della città.

Una visita merita sicuramente l’isola dei musei dove potrete ammirare il museo egizio e il museo Bode, li dove troverete gli imponenti monumenti dell’Altare di Pergamo e la porta del Mercato di Milo. Non dimenticare di visitare l’immancabile Porta di Brandeburgo, la Friedrichstrasse e i suoi eleganti negozi, Alexanderplatz luogo mitico della Germania dell’Est e la Kurfuerstendamm, la Kudamm per i berlinesi, il centro vivo ed elegante della Berlino Ovest li dove ancora troviamo la chieda del ricordo (Gedächtniskirche in tedesco), una chiesa volutamente lasciata bombardata, quasi un monito per le future generazioni.

 

Viaggio a Praga

Un viaggio a Praga vi darà un senso di pace quasi fiabesco. Praga (dichiarata dall’Unesco patrimonio mondiale è il gioiello più prezioso tra i monumenti della Repubblica Ceca. Questo è il motivo per cui migliaia di turisti da tutto il mondo passano ogni anno le proprie vacanze a Praga e dintorni (Karlstejn Castello di viaggio, Kutna Hora, Cesky Krumlov Tour ecc.)

Praga è famosa per la sua atmosfera magica, i monumenti, la cultura e ottimo cibo e bevande , così come per le sue piccole stradine medievali, dove si può toccare e sentire la storia della vecchia Praga.

Scoprite la magia di Praga, città moderna e vibrante piena di energia in questo tour introduttivo della capitale ceca. Altro fenomeno importante di Praga sono le birre. I cechi considerano le loro birre di produzione locale come un tesoro nazionale. ‘Se la birra ceca è la migliore del mondo,’ chiedono molti visitatori a Praga, ‘qual è la migliore birra in Repubblica Ceca? La risposta non è così semplice come si potrebbe sperare o aspettare. La birra più popolare: ecco Gambrinus.

Tuttavia, non è universalmente riconosciuta come la migliore. Media Kozel, una lager chiara, ha vinto il premio per la migliore birra ceca presso l’Istituto di Ricerca di fabbricazione della birra e malto premi nel 2008. Molti abitanti del posto, nel frattempo, sostengono che Pilsner Urquell è la migliore del gruppo, con i cechi da Pilsen insistendo sul fatto che la qualità dell’acqua nella propria città significa che la loro pilsner è superiore a quelli prodotti altrove nel paese.

Viaggio in Egitto

Un viaggio in Egitto da sempre scalda i cuori di tutti i viaggiatori del mondo. Parlare dell’Egitto significa parlare allo stesso tempo della culla della cultura mondiale, significa parlare di una dinastia, di una stirpe di gente eroica che dominava in lungo e largo il Mediterraneo millenni prima che i Greci facessero la loro apparizione nella storia.

essendo una delle civiltà più antiche del mondo, l’Egitto ha una varietà di attrazioni turistiche sorprendenti. Tuttavia, non si tratta solo di consigli su cosa visitare, l’Egitto si distingue per le spiagge più belle di tutto il mondo. Per il clima, l’Egitto è caratterizzato da un clima mite, soprattutto in inverno.

Ma una vacanza in Egitto comporta molte opzioni diverse e ha senso fare una vacanza virtuale in Egitto prima di pianificare il vostro viaggio reale. La nostra comprensione circa i vari tipi di vacanze in Egitto, vi darà un vantaggio in fase di programmazione del vostro viaggio aiutandovi a decidere quale delle destinazioni di vacanza egiziane è più consona alle vostre esigenze!

Il turismo in Egitto è principalmente di due modalità: turismo cultuale e turismo balneare.

Abbiamo già ampiamente premesso di quanto questo paese trasudi di cultura. Programmate il vostro viaggio pensando alla vale dei Faraoni con le sue piramidi, la sfinge, il museo del Cairo con tutti i suoi ritrovamenti.

Ma esiste un Egitto per così dire meno didattico e più Ludico. Quando pensiamo al mare d’Egitto la prima cosa che vi viene in mente è sicuramente Sharm el Sheik, luogo famoso per la bellezza delle sue acque e la qualità dei suoi villaggi turistici preda di migliaia di visitatori provenienti da tutte le parti del mondo ogni anno.

Vacanza benessere

Una vacanza benessere rappresenta per noi tutti comuni mortali un bel toccasana per anima, spirito e corpo. A differenza della classica vacanza fatta di sole spiagge, discoteche e divertimenti di ogni genere, la vacanza tutta dedicata al benessere è quella che vi rincuora e che riesce a farvi andare avanti.

Perché dunque scegliere una vacanza di tipo benessere piuttosto che una vacanza dedicate al divertimento puro ed ad incantevoli spiagge della Sardegna per esempio?

La riposta è molto più semplice di quanto i possa pensare. Facendo una vacanza in stile classico è vero che troverete divertimento, svago e nuove avventure, ma allo stesso tempo è anche vero che tutta la magia che avete creato durante la vacanza spesso tornando al caos delle nostre metropoli sparisce come se fosse solo fumo.

Al contrario invece una vacanza benessere è l’ideale per combattere questo stress tutto cittadino, in quanto la forza che riesce a darvi vi aiuterà a vivere al vostro ritorno la vostra città con una maggiore sicurezza.

Provate solo ad immaginare cosa possa significare passare una vacanza all’insegna di massaggi, percorsi benessere, terapie e chi più ne ha più ne metta. Queste tipologie di vacanze sono fatte proprio ad hoc per tutti coloro che hanno bisogno di cambiare vita per un determinato periodo di tempo.

Tra le mete più apprezzate in Italia per questo tipo di vacanza rilassante vi consigliamo sicuramente l’Alto Adige. Con i suoi hotel attrezzati e sui paesaggi incantati sicuramente questo ultimo lembo di terra è l’ideale per tutti coloro che hanno deciso di abbandonarsi al dolce abbraccio del benessere.

Safari in Africa

Anche se il titolo parla di Safari in Africa, noi approfondiremo il nostro articolo parlando in maniera particolare del Sud Africa. Da sempre terra mitica, ricca di flora e fauna, la parte più meridionale dell’Africa si presta perfettamente per svolgere questo tipo di attività.

Immerso nella storia e nella leggenda, il Kruger National Park in Sud Africa vi attende per esplorare i suoi magnifici paesaggi  e la sua caratteristica fauna selvatica africana. Godrete di emozionanti safari, anche a piedi, scoprirete che cosa vuol dire essere vicino ad un enorme Leone, vivere l’emozione e l’intensità di un safari in Sudafrica nel Kruger National Park cambierà il vostro modo di approcciarvi alla natura.

Il Safari in auto rappresenta sempre un’attrazione magnifica, ma l’esperienza a piedi è quella che consente di avvicinarsi ad alcune delle specie selvatiche più innavicinabili, inoltre il safari a piedi è ancora il modo migliore per vivere i dettagli intimi del deserto.

Il Sudafrica e’ il più europeo degli stati africani, pur tuttavia mantiene intatto il fascino delle sue tradizioni. Viaggiando per questo paese si può assaporare la varietà delle etnie che ne compongono la popolazione e le immense metropoli che fanno da contrasto agli sconfinati territori della savana popolati dai grandi e numerosi animali. L’insieme di questi elementi offre al turista una visione straordinaria di quello che si può definire “il mondo in un solo paese”.

Provate il leggendario Kruger Park, con tutta la sua diversità, il safari informativo e vicino alla natura, safari a piedi dove guide esperte, condivideranno i loro segreti del deserto con voi.

Viaggio in Argentina

Un viaggio in Argentina rappresenta la meta ideale per tutti coloro che amano il fascino delle capitali sudamericane.

L’Argentina è il paese dei gauchos,del mate, dell’asado, del tango,delle Pampas, e del dulce de leche. Il nome evoca immediatamente l’immagine di grandi bistecche, di ghrandi gruppi formati da uomini e donne in una lunga notte passata a mangiare la carne migliore del mondo sorseggiando mate.

Buenos Aires, la capitale, è il centro del paese in tutti i sensi, eccezion fatta per la sua posizione geografica. Con il Río de la Plata, nella parte orientale del paese, in realtà è la città che più si avvicina al Vecchio Continente, e probabilmente la città più europea del Sud America.

Dietro a Buenos Aires, la terra della Pampa comincia. Molte città con centri storici che risalgono al periodo coloniale, meritano una visita. Ad ovest, le montagne delle Ande offrono grandi opportunità all’aria aperta: escursioni, sci e molto altro ancora. La Patagonia, all’estremo sud dell’Argentina è una terra aspra e fredda. La zona intorno a Ushuaia, la città più meridionale del paese, è mite in ottobre a maggio potrebbe essere ideale per gli amanti della natura e della fauna selvatica, grandi ghiacciai che vanno direttamente nel Barney, uccelli, foche e altri animali artici abbondano da queste parti.

Nell’angolo nord-occidentale di questa terra sognata, deserti e steppe sono i siti più comuni geografiche, e nella parte nord-orientale del paese, Cascate di Iguazu, completare tutti i tipi di clima esistenti sulla Terra … tutto in un unico paese.

La gente è impressionante, piena di bontà, e il tempo è per lo più piacevole tutto l’anno. Molte persone la chiamano per questo la Bariloche delle Americhe.

Viaggio in Oriente

Un viaggio in oriente rappresenta qualcosa di mistico e di fondamentale importanza per tutti coloro che necessitano di scappare per qualche settimana dalle nostre città caotiche e confusionarie.

Quello che stiamo per proporvi è qualcosa di semplicemente straordinario, un viaggio in treno che vi farà entrare nel mito un viaggio sull’Orient Express!

L’Orient Express è il nome di una tratta a lunga distanzav di un viaggio in treno originariamente gestito dalla Compagnie Internationale des Wagons-Lits. Ha funzionato nel periodo 1883-2009 e non deve essere confuso con il Venice Simplon-Orient Express service treno, che continua a funzionare.

Il percorso dell’Orient Express è cambiato molte volte. Diversi itinerari in passato in concomitanza usarono il nome Orient Express, o di piccole varianti dello stesso. Sebbene l’originale Orient Express era semplicemente un normale servizio internazionale di trasporto, il nome è diventato sinonimo di intrighi e viaggi di lusso. I due nomi di città più prominente associati con l’Orient Express sono Parigi e Istanbul, i punti finali originali del tempo presentata servizio.

Nel 1977, l’Orient Express smise di servire Istanbul. Il suo successore immediato, un servizio notturno con tratta da Parigi a Vienna, ha funzionato per l’ultima volta da Parigi Venerdì, 8 giugno 2007. Dopo questo, il percorso, ancora chiamato “Orient Express”, cparte Strasburgo, fa parte della rete dei TGV francesei la quale offre treni molto più veloci e tempi di viaggio da Parigi a Strasburgo. Il nuovo servizio parte Strasburgo alle 22:20 tutti i giorni, poco dopo l’arrivo di un treno TGV da Parigi, ed è stato attaccato a Karlsruhe al servizio di vagone letto da Amsterdam a Vienna.

Il 14 dicembre 2009, l’Orient Express ha cessato di funzionare a quanto pare anche questo mitico servizio è una “vittima di treni ad alta velocità e dei bassi prezzi delle compagnie aeree”. Il treno Venice Simplon-Orient Express, una joint venture privata utilizza però carrozze originali del 1920 e degli anni ’30, continua a correre da Londra a Venezia e ad altre destinazioni in Europa, tra cui il percorso originale da Parigi a Istanbul.

Perchè non provare questo viaggio mitico alla scoperta del vicino oriente?

Viaggio a Dubai

Un viaggio a Dubai? Perchè no! In effetti negli ultimi anni lo stile di vita di Dubai ha attratto  sempre un gran numero di persone da tutto il mondo e oggi può vantarsi addirittura di essere il paese con il più alto numero di persone che viene a cercare fortuna da queste parti, più degli Stati Uniti, dell’Australia e del Canada, una volta mete preferite da chi  era in cerca di una sistemazione migliore.

La vita a Dubai ha molti vantaggi che spingono persone da tutto il mondo a trasferirsi in questa parte di mondo così lontano, ma allo stesso tempo affascinante.

Nel corso degli ultimi anni, Dubai ha ottenuto grande successo da trasformarsi in una metropoli scintillante. L’infrastruttura più importante, di classe mondiale costruzioni, case classiche, negozi duty-free e, soprattutto, i vantaggi finanziari per le imprese, le leggi rigorose e così il più basso tasso di criminalità del mondo hanno reso questa città il fulcro di emigrati e la loro vita migliore.

Ma, la vita a Dubai ha anche un lato per così dire meno bello.

Mentre la città continua a fiorire, i tassi di aree residenziali ei prezzi degli immobili continuano ad aumentare. La gente ora preferisce risiedere nelle aree dove i prezzi degli immobili sono relativamente bassi. Questo ha poi aumentato il numero dei pendolari sulla strada causando traffico a mai finire

Le temperature durante l’estate possono essere anche superiori a 40 gradi Celsius.

Ma, nonostante questi fattori negativi, la gente ama ancora trasferirsi a Dubai in cerca di una vita migliore. Non solo il clima fantastico e baciato dal sole, spiagge di sabbia bianca invitano le persone da tutti gli angoli del mondo a venir a vivere a Dubai, uno stipendio esente da tasse continua d attirare la gente e a fare di Dubai la loro nuova casa!

Vacanze in Puglia

Le vacanze in Puglia nell’immaginario di noi tutti sono qualcosa di irrinunciabile e di bellissimo, ma la Puglia a differenza di molte regioni italiane è molto lunga e stretta e quindi organizzare un bel tour in questa regione fantastica non è mai facile anzi!

Per questo motivo in questo articolo cercheremo di darvi qualche dritta per vivere al meglio una delle più belle regioni non solo d’Italia, ma di tutta Europa.

La Puglia è una regione particolarmente soleggiata e dal clima frizzante, con una scarsità di acqua dolce, quindi l’acqua è portata dagli acquedotti e gasdotti dalla vicina Campania, in gran parte tratto dal fiume Sele.

Originariamente fondata dai primi tribù italiche e colonizzata dai Greci la Puglia durante la il corso dei secoli ha fatto sempre gola a tutte le dominazioni che spadroneggiavano in Italia. Tuttavia, come con il resto del sud Italia, fu sottomessa dai Romani nel IV 3 e 4 secoli. I Goti, i Longobardi la dominarono a loro volta, seguiti dai Bizantini e poi i Normanni.

Per un certo tempo, la città pugliese di Melfi è stata la capitale dei territori Norman, ma quando Roberto il Guiscardo conquistò la Sicilia per stabilire il Regno di Sicilia, con Palermo come sua capitale, la Puglia perse lo status di provincia importante, successivamente lo stato perdette ancora smalto quando il Regno di Sicilia si trasformò nel Regno di Napoli.

In definitiva, nel corso dei secoli 12 ° e l’inizio del 13 °, la Puglia è stata assorbita dal Sacro Romano Impero, per poi passare ai turchi e successivamente ai veneziani. Infine, Puglia fu incorporata nel moderno stato di Italia, nel 1861.

Vacanze in Calabria

Le vacanze in Calabria? Come poterle dimenticare, la Calabria è una terra mitica e bellissima, da vivere tutto l’anno.

La Calabria è la regione più meridionale d’Italia, la caviglia e punta dello Stivale italiano - una penisola forte in cui  viti, fichi e olive si estendono verso montagne aride, e dove il mare si blocca contro le scogliere e le spiagge della sua lunga e costa intricata, che si affaccia ad est, sud e ovest tutto in una volta.

La regione viene visitata ogni anno da circa 10 milioni di turisti di lingua inglese,  viaggiatori che visitano l’Italia ogni anno, fanno si da non rendere questa regione così lontana dal resto del continente.

Ma un progetto tutto anglofono porterà la la Calabria ad essere “scoperta” ancor di più dagli anglofoni, così  sempre più persone provenienti dal Regno Unito e Nord America conosceranno questa parte straordinariamente bella del mondo.

Venite e godetevi le viste sul mare in una direzione e le viste panoramiche sulle montagne negli altri. Un passo indietro nella storia quando si visitano le antiche rovine greche e romane. Come poi non citare i Tour belle chiese bizantine e camminare per le strade delle città medievali. Provate lo stile di vita italiano autentico.

Abbandonate le solite mete turistiche, quest’anno venite a scoprire lo splendore della Calabria. sulle nostre spiagge di sabbia e di pietra. Se siete alla ricerca di un rifugio tranquillo o di svago e divertimento, La Calabria è una scelta eccellente dove c’è qualcosa da fare per tutti. Un luogo mitico dove è possibile godere di paesaggi incredibili.

Vacanze in Romagna

Le vacanze in Romagna nell’immaginario collettivo una meta mitica è affascinante, pensi alla Romagna e ti viene in mente Rimini, Riccione, discoteche e divertimenti.

Una vacanza in Emilia Romagna potrebbe essere l’occasione ideale per scoprire una regione ricca di arte, natura e cucina. È possibile pianificare una vacanza al mare, per esempio, a Rimini o Riccione o in un’altra località balneare della costa adriatica.
Se preferite le montagne per trascorrere le vostre vacanze estive in Italia, invece, vi consigliamo di scegliere un posto sull’ Appennino Emiliano, il confine naturale tra le regioni Toscana ed Emilia Romagna.

Un altro interessante storico-artistico itinerario può percorrere la Pianura Padana e passare attraverso molte città rinomate, tra cui vorremmo val la pena segnalare Bologna la Dotta, Parma e la sua Certosa (che è il tema del romanzo di Stendhal La Certosa di Parma), Ferrara con il suo Castello e il Palazzo Schifanoia, e Ravenna, la vecchia capitale-città dell’impero romano, che conserva capolavori d’arte bizantina.

Se dovessimo indicare un elenco delle principali mete turistiche da visitare durante la vostra vacanza in Emilia Romagna, la prima che dovremmo citare è ovviamente la città natale della rossa più famosa del mondo dello sport: Maranello! E’ una città in provincia di Modena ed è rinomato a livello internazionale per essere la vecchia sede originale della Ferrari.

Cosa aspettate? Un modo bellissimo da scoprire, le vacanze in Romagna lasciano nel viaggiatore un retrogusto così dolce, che l’anno dopo quasi si è costretti a tornare per quanto si è pensato a questa splendida regione tutto l’anno!

Vacanze in Liguria

Le vacanze in Liguria tra le molte molte che può offrire l’Italia sono sicuramente tra quelle più gettonate. Località come Portofino, Sanremo e Ventimiglia hanno fatto la storia del turismo nostrano.

La Liguria è la regione costiera del Mediterraneo che va dal confine con la Francia al confine con la Toscana. Essa consta di molte città e splendide spiagge, così come interessanti località collinari dell’entroterra, tra cui le Cinque Terre.

Come gran parte d’Italia, la Liguria dispone di dolci colline e una splendida vista sul mare. Se siete interessati a visitare l’ovest,la Riviera di Ponente, o est, la Riviera di Levante, un viaggio in Liguria vi farà vedere tutto ciò che rende l’Italia così meravigliosa.

Antiche rovine, raffinata architettura, castelli medievali, la spiaggia – è tutto quello che vi aspetta in Liguria. Questa è esattamente la ragione giusta dove si dovrebbe affittare una casetta e passare una bella vacanza all’insegna del relax e del divertimento.

Fortunatamente ci sono parecchie offerte riguardanti le case vacanze Liguria, noi personalmente vi consigliano di non perdere attrazioni come la Galleria di Palazzo Bianco, il Museo d’Arte Orientale, il Museo Navale e naturale cita come Punta Chiappa e Le Cinque Terre . Man mano che la ricerca di case vacanze Liguria, in considerazione quelli di San Remo e La Spezia.

Cosa state aspettando?

Luoghi di interesse e visite per vedere

Riviera di Ponente
Riviera di Levante
Punta Chiappa
Le Cinque Terre
Galleria di Palazzo Bianco
Museo d’Arte Orientale
Museo Navale

Casa vacanza Toscana

Casa vacanza Toscana, una combinazione di parole che evoca già in noi il dolce desiderio di sfuggire dal gelo e abbandonarci al caldo Toscano.

Non a caso infatti la toscana è rinomata in tutto il mondo per la sua arte, storia, bellezze paesaggistiche, e, soprattutto, le sue ville. Una regione che sembra fermarsi nei meandri del tempo, un piacere da esplorare: dai vigneti del Chianti, alle piacevoli ventilate città di mare, esplorare la meraviglia delle antiche terme e monasteri del 15 ° secolo con delizie gastronomiche che stuzzicheranno le vostre papille gustative!

Gli alberi come i cipressi che crescono in file imponenti, alcune file sembrano addirittura interminabili per gli occhi, e i prati ancora ricchi di quegli stessi fiori luminosi che Botticelli amava utilizzare nei suoi quadri una volta.

Le vite ricoperte di colline intorno a Firenze sono punteggiate da case caratteristiche dai tetti di colore rosso e ville,  per non parlare poi delle torrette dei castelli baronali atte proprio a creare uno scenario pittoresca, quasi come se rimembrasse una favola incantata. Visitate le bellezze artistiche della splendida terra Toscana, ogni visitatore passato da queste parti a fantasticato di vivere qui. Con questo articolo cerchiamo soltanto di aiutarvi a rendere il vostro sogno in realtà, anche se sarà solo per un breve periodo.

Abbandonatevi al sogno toscano, questa è una regione da sogno, tra le più belle d’Europa. Infatti non tutte possono vantare di essere stata la culla del rinascimento italiano, la patria di sommi della cultura mondiale quali Dante Alighieri, Leonardo da Vinci o Lorenzo De Medici.

Viaggio a New York

Un viaggio a New York rappresenta da sempre nell’immaginario collettivo qualcosa di mitico e indimenticabili. In effetti New York per noi europei è un luogo quasi inaccessibile visto la lontananza a livello chilometrico che ci separa dalla “grande mela”. Ma New York in realtà non è solo mito o leggenda, la città offre una miriade di opportunità anche a livello turistico, andiamo a vederle insieme.:

Times Square

Almeno una volta nella tua vita dovete vedere il Times Square. La cacofonia di luci e suoni e il movimento costante può essere schiacciante per i sensi. C’è sicuramente un’energia qui – e un senso di familiarità. L’avrete sicuramente visto più nei film, in tv, nei libri e riviste, e sì – ogni Capodanno che i newyorchesi passano con Dick Clark. :-)

Ci sono ristoranti e negozi e teatri, e anche lo stand TKTS per ottenere a metà prezzo lo stesso giorno i biglietti per gli spettacoli di Broadway. E’veramente un posto incredibile da vedere.

La Statua della Libertà

Centinaia, se non migliaia, di articoli sono state scritti sulla Statua della Libertà. Questo non è inaspettato considerando questo dono francese per il popolo americano è uno dei monumenti più visitati in America. La Statua della Libertà è un must-see per i visitatori che arrivano la prima volta a New York.

Essendo anche per voi la vostra prima volta a New York, Anche a voi toccherà sfidare la lunga coda, la sicurezza all’aeroporto, così come la sicurezza al porto, e il freddo tardo-autunnale. Ma vi assicuriamo che ne vale assolutamente la pena

In qualche modo è come se la Statua della libertà tirasse fuori il lato divertente delle persone. La Statua rappresenta per quasi tutti i turisti il monumento ideale per farsi riprendere in posa. Infatti è paragonabile solo a Pisa per volume di pose raggiunte.

Central Park

Concludiamo, per oggi, il nostro percorso newyorchese con la descrizione dell’affascinante Central Park.

Il Central Park è un parco pubblico situato al centro di Manhattan a New York City, Stati Uniti. Il parco inizialmente aperto nel 1857, su 843 acri (3,41 km2) di terra di proprietà della città. Nel 1858, Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux vincero un concorso di progettazione per migliorare ed ampliare il parco con un piano che il diritto del Piano tappeto verde. La costruzione è iniziata nello stesso anno, continuò durante la guerra civile americana, e fu completata nel 1873.
Designato un monumento storico nazionale nel 1963, il parco è attualmente gestito dalla Central Park Conservancy sotto contratto con il governo della città. Il Conservancy è un’organizzazione senza scopo di lucro che contribuisce all’85% del Central Park di 37,4 milioni dollari di dollari di bilancio annuale, e occupa l’80% del personale di manutenzione del parco

Vacanza in Sicilia

Trascorrere una vacanza in Sicilia ha sempre un fascino particolare. Infatti come recitava una ormai celebre pubblicità in televisione, la Sicilia è turismo, natura e cultura.

In questo post cercheremo di proporvi una sorta di itinerario ideale. Con abbastanza tempo a vostra disposizione potrete godervi una vacanza in pieno relax in un solo albergo o meglio potrete scegliere di scoprire la diversità della Sicilia e pernottare un paio di notti in diversi alberghi.Perchè a nostro modo di vedere le cose, la Sicilia va vissuta e goduta tutta!

Taormina

Attaccata alta sulla Sicilia Monte Tauro nella pittoresca bellezza naturale con viste mozzafiato su due baie robusti sotto, Taormina ha catturato l’immaginazione di grandi viaggiatori e scrittori per molti decenni. E ‘ampiamente considerata la città più bella in Sicilia con le sue palme semi-tropicali. Con le sue affascinanti strade pedonali e piazzette, gode di una vista mozzafiato della costa con il monte Etna a completare la cornice.

CEFALÙ

Cefalù è una cittadina balneare accattivante con un groviglio di strade medievali e invitanti spiagge di sabbia dorata, sicuramente tra le migliori in Sicilia. Consigliamo la visita del maestoso Duomo e dei suoi gloriosi mosaici, le chiese belle e l’antico Tempio di Diana, che gode di una vista spettacolare dalla montagna che sovrasta l’area.

AGRIGENTO

Strade medievali formano il nucleo storico della città di Agrigento, mentre a sud, la Valle dei Templi ospita gli antichi templi greci più suggestivi di fuori della Grecia.

PALERMO

Capoluogo della Sicilia, Palermo è una città cosmopolita della vita artistica e culturale, tracce di un passato normanne, arabe e spagnole influenzano l’atmosfera. I suoi monumenti sono fonte di ispirazione e attirano migliaia di visitatori l’anno, così come il vivacissimo mercato della Vucciria. Con la mitezza del suo clima e lo splendore dei suoi edifici, la maestoso Palermo rmane sempre un incanto per gli occhi dei suoi visitatori.

SIRACUSA

Situata tra due porti naturali, il porto di Siracusa era originariamente un insediamento greco. Oggi la penisola di Ortigia conserva il dedalo di strade medievali della città vecchia, coronato da una Duomo barocco.

MAZARA DEL VALLO

Mazara del Vallo, un piccolo porto di pesca che fiorì sotto il dominio arabo, tutt’ora visibili tali influenze del suo passato presso il nucleo storico. Una zona di straordinaria bellezza naturale, che comprende la zona del vino Marsala.

VULCANO

Secondo la leggenda, il dio greco Vulcano aveva la sua bottega al picco imponente del vulcano dell’isola. L’attività vulcanica è cessata, ma i visitatori non disdegnao due ore di camminata per una vista sul mare scintillante. I suoi fanghi sono famosi per le proprietà terapeutiche.